LEARN ITALIAN - Il corvo superbo e i pavoni - LISTENING EXERCISE

aesop, culture, fable, fedro, italian language, learn italian, learn italian listening to a story, learn italian online, listening, literature, reading -

LEARN ITALIAN - Il corvo superbo e i pavoni - LISTENING EXERCISE

Ciao Ciurma!!

Come state? Spero bene!

Welcome to our famous column: TI RACCONTO UNA STORIA where every week we read a story to practice our LISTENING and READING skills. Did you listen to the last Aesop's fable "La volpe e la cicogna?". Guarda il video per fare ancora un po' di pratica.


Today we are going to read a Fedro's popular fable: IL CORVO E I PAVONI

As all fables, this one entertains the readers but also it teaches them a lesson, a moral.

Watch the video to practice your LISTENING and READING skills.

At the end of the story, there will be 8 questions you can answer to and test your comprehension :)

Write your answers in the comments section below.

So are you ready? Let's get started!! :)

BUON ASCOLTO!

 

 

IL CORVO E I PAVONI

 

di Fedro

 

 

C’era una volta un corvo tutto nero, nero come il carbone, che si riposava su un albero e pensava a come cambiare la sua vita. Al volatile dall’aspetto robusto, infatti, non piaceva essere un corvo, appunto! Odiava il colore delle sue piume e la sua voce.

Un giorno, mentre stava mangiando, vide alcune piume di pavone: “Oh che belle piume!! Che bei colori! Guarda come sono soffici” pensò il corvo mentre le osservava estasiato. Tutto d’un tratto,  diventò triste e pensieroso. “Quanto vorrei essere anche io un bel pavone” disse tra sé e sé “ma purtroppo non accadrà mai! Dovrò rimanere per tutta la vita in questo corpo, con queste brutte piume!”.

Dopo qualche minuto disse con voce arrogante: “E chi l’ha detto che non posso diventare un pavone?”. Così, ornò il suo corpo con le lunghe piume e si recò dai pavoni.

Con superbia e tutto impettito, il corvo iniziò a camminare tra i pavoni, sperando che qualcuno lo notasse e lo accogliesse nella loro comunità. “Ma chi è quello là?” disse uno. “Ma cosa ci fa qui in mezzo a noi?” disse un altro.

“Ciao ragazzi! Vedo che siete tutti straniti nel vedermi qui in mezzo a voi” incominciò il corvo. “Lo so, amici miei! Non sono un bel pavone come voi, ma non voglio nemmeno essere un corvo per tutta la vita! Io sono molto di più!
Non sono come quei corvi, brutti e opportunisti, sempre affamati, con quell’orrenda voce, portatori di malasorte, uccelli del malaugurio” continuò l’animale.

“Che cosa vuoi da noi, corvaccio?” lo interruppe uno dei pavoni. “Questa non è casa tua, vattene via!”.

“Io voglio vivere con voi! Sono bello come voi, con la vostra stessa eleganza” rispose il corvo arrogantemente “I corvi sono solo orrende bestiacce!”.

Ma i pavoni iniziarono a strappare via tutte le piume al corvo sfacciato e lo cacciarono via prendendolo a beccate.

Al corvo tutto malridotto non restò altro che tornare dagli altri suoi simili, i quali, però, avendo sentito dire in giro che il loro compagno se ne era andato in mezzo ai bei pavoni vantodosi di essere stupendo come loro e non brutto e grosso come i corvi, non lo accolsero nei migliori dei modi.

“Ehi tu” disse un corvo con un tono sprezzante “abbiamo sentito dire che sei andato dai pavoni e che hai chiesto loro di vivere nella loro comunità. Ti sei vantato di essere uguale a loro disprezzando quello che sei, quello che la natura ti ha dato e rinnegando noi, i tuoi simili!”.

“Noi non ti vogliamo in mezzo a noi, traditore!”. Così lo cacciarono via disdegnandolo e umiliandolo!

Un altro gli urlò da lontano: “Se ti fossi accontentato di quello che sei realmente non avresti subito nè l’oltraggio da parte dei pavoni nè questa tremenda umiliazione e questo allontanamento da parte nostra!”.

Così il corvo se ne andò sconsolato.


Favola riadattata de “Il corvo e i pavoni” di Fedro

 

 

Comprensione

 

 

  1. Chi è il protagonista della favola?

    □  un pavone

    □  un roditore

    □  un corvo


  2.  Perché il corvo vuole cambiare la sua vita?

    □  perché non gli piace essere un corvo brutto e arrogante

    □  perché i suoi compagni non lo accettano per quello che è

    □  perché semplicemente si annoia


  3. Il corvo coglie al volo l'occasione di cambiare vita. Che cosa fa?

    □  coraggiosa

    □  gentile

    □  prende le piume di pavone e


  4. Il corvo coglie al volo l'occasione di cambiare vita. Che cosa fa?

    □  decide di sposarsi

    □  va a parlare con i suoi compagni

    □  prende le piume di pavone e e le indossa


  5. Il corvo è invidioso dei pavoni perché?

    □  perché sono belli ed eleganti

    □  perché la loro voce non è brutta come la sua

      perché sono liberi di vivere dove gli pare


  6. Cosa succede al corvo quando va in mezzo ai pavoni?

    □  viene accolto calorosamente

    □  i pavoni gli strappano via le piume e lo cacciano a beccate

      gli viene offerto del cibo e da bere


  7. Cosa succede al corvo quando torna tra i suoi simili?

    □  niente, gli altri corvi non si accorgono di nulla

    □  viene accusato e poi perdonato

    □  viene cacciato via


  8. Perché gli altri corvi sono arrabbiati con lui?

    □  perché se ne è andato dai pavoni rinnegando i suoi simili

    □  perché è arrivato tardi per la cena

    □  perché non ha detto a nessuno che si sarebbe allontanato e

    che sarebbe andato dai pavoni


Non dimenticarti di scrivere le risposte nei commenti :)

 

And this was "Il corvo e i pavoni". Did you like it? Did you understand the whole story?

This story is easy and good for all levels: beginners, intermediate, advanced, and KIDS!!! Share it with your friends to keep practicing together and have fun!

Let me know if you prefer more difficult stories and I will be more than happy to read them for you :)

 

 

 

WHAT'S THE MORAL?
Write it down in the comments below :)

 


See you next week with another story here at "Ti racconto una storia!"



Ciaoooo!!
 

Simona


Leave a comment